La Val di Cornia, ultimo spicchio meridionale della Costa degli Etruschi e della Provincia di Livorno, è un lembo di terra posto di fronte all'Isola d'Elba, alle spalle della città di Piombino, che si protrae verso il promontorio di Populonia e verso il mare, quasi a ricercare l’antica congiunzione con tutto l’Arcipelago Toscano.
Questa terra, in larga parte sottratta agli stagni ed alle paludi che caratterizzavano i suoi litorali fino al secolo scorso, rappresenta oggi uno straordinario patrimonio di testimonianze ambientali e culturali, che fanno di quest'area un'interessante alternativa rispetto alle tradizionali mete turistiche: un luogo dove natura e archeologia si amalgamano per farvi scoprire il fascino della "Toscana Minore".
Una Toscana ancora non molto conosciuta ma turisticamente molto apprezzata da chi già l'ha scoperta.

Nell’area sono presenti ostelli, agriturismo, hotel, villaggi, campeggi, trattorie, ristoranti e aziende agricole che consentono di organizzare gite e vacanze per tutte le esigenze.
La presenza di prodotti tipici, come rinomati vini, anche DOC, oli e ortaggi di qualità permette visite a carattere enogastronomico e degustazioni
Le caratteristiche geologiche del territorio favoriscono inoltre “pause benessere” nei centri termali dell’area.

Per avere informazioni sulla Val di Cornia visita il portale www.valdicorniaturismo.it