Parchi della Val di Cornia
Parchi della Val di Cornia
     
  Gli appuntamenti di Amico Museo  
     
  Parchi della Val di Cornia  

Il sistema di Parchi e Musei aderisce anche quest’anno alla manifestazione regionale AMICO MUSEO con due appuntamenti.
Venerdì 24 maggio alle ore 17:00, al Museo archeologico di Piombino, presentazione del volume “Archeologia e storia nella rada di Portoferraio: la Villa romana di San Marco” con l’intervento degli autori F. Cambi, L. Pagliantini, E. Vanni.
Sabato 25 maggio alle ore 17:00, il Parco archeominerario di San Silvestro sarà suggestivo scenario de “La forma dell’acqua”, trekking lungo percorsi silvani e attraverso la Miniera del Temperino, con apparizioni teatrali da “Metamorfosi” di Ovidio (partenza prevista dal Teatro dei Concordi a Campiglia M.ma con ritrovo alle 16:30).

 

 

 
 
INFO E PRENOTAZIONI
 
 
     
  Donne e vino nell'antichità  
     
  Parchi della Val di Cornia  

E’ ancora possibile prenotarsi per l’appuntamento “Donne e vino nell’antichità”, organizzato da FISAR In Rosa in collaborazione con FISAR Costa Etrusca e FISAR Le Due Valli, che avrà tra le suggestive location il Parco archeologico di Baratti e Populonia e il Museo archeologico di Piombino.
25 maggio – al Parco archeologico di Baratti e Populonia visita teatralizzata con Larthia (etrusca) e Clodia (romana) alla Necropoli di San Cerbone, pranzo al Ristorante “I Tre Etruschi” di Baratti e nel pomeriggio passeggiata archeologica all’Acropoli e degustazione di vini alla “Casa del Re”.
26 maggio – Museo archeologico, visita guidata e convegno. Buffet curato dallo chef Giorgio Nocciolini con selezione di vini della Tenuta Casadei.
Per informazioni e prenotazioni: Ekaterina Atrokhova – 392.3176004

 
 
DETTAGLI PROGRAMMA
 
 
     
  Al Castello di Piombino, “I cavalieri del Castello” di Paolo Staccioli  
     
  Parchi della Val di Cornia  

L’artista Paolo Staccioli porta la sua straordinaria mostra, intitolata “I cavalieri del Castello”, nel suggestivo scenario del Castello di Piombino. Questa esposizione offre l’opportunità di immergersi nel mondo dello scultore fiorentino attraverso un percorso che abbraccia opere in bronzo e terracotta.

 

Fino al 21 luglio, ingresso gratuito.

 
 
INFO
 
 
 
   
 
 
Parchi della Val di Cornia
 
 

© 2019 | Parchi Val di Cornia SpA

Zaki - Creative Digital Agency