Accessibilità disabili

Parchi senza barriere

I Parchi e i musei archeologici della Val di Cornia dispongono di servizi accessibili (centri visita, punti ristoro, sentieri attrezzati, strutture ricettive idonee).

Per informazioni: 0565 226445

Parco Archeologico di Baratti e Populonia (Golfo di Baratti)

Le aree di visita del Parco archeologico, per la natura stessa dei monumenti che vi sono conservati e per la loro ubicazione, non sono accessibili ai disabili privi di accompagnatore o di carrozzina motorizzata adatta a terreni non regolari o sconnessi (limitatamente alle sole Necropoli di San Cerbone e Acropoli) . L'accesso al Centro Visita del parco è consentito; per l'accesso al Centro di Archeologia Sperimentale "Davide Mancini" può essere richiesta alla direzione del Parco l'autorizzazione a raggiungere il centro con il proprio mezzo.
 Vai alla pagina dei servizi

Parco Archeominerario di San Silvestro (Campiglia M.ma)

L’accesso ai disabili è consentito nel Museo del Temperino; per quel che riguarda l’interno della Miniera del Temperino, solo per alcuni tratti con l’accompagnamento di una guida o di un operatore del Parco. E’ inoltre consentito nei Musei delle Macchine Minerarie e dei Minatori situati nell’area di Pozzo Earle e sul treno nella Galleria Lanzi-Temperino.
Il Parco dispone di una struttura ricettiva attrezzata per il soggiorno di persone con ridotta capacità motoria.
E' inoltre presente il centro di formazione e documentazione di Villa Lanzi, completamente accessibile. Vai alla pagina dei servizi

Museo Archeologico del Territorio di Populonia (Piombino)

Non esistono barriere architettoniche, sono presenti ascensore e servoscala per disabili. Vai alla pagina dei servizi

Museo del Castello e della Città (Piombino)

Non esistono barriere architettoniche, sono presenti ascensore e servoscala per disabili.

Parco Costiero della Sterpaia (Piombino)

Tutti gli stabilimenti balneari presenti nell’area della costa Est di Piombino/Parco della Sterpaia sono stati realizzati secondo il criterio della piena accessibilità ai diversamente abili. Nel nucleo centrale della Sterpaia, in prossimità del punto ristoro “Il Nano Verde” sono presenti: un percorso protetto per raggiungere l’arenile, pedane ombreggiate adibite ad aree di sosta attrezzata in spiaggia e in pineta e servizi igienici accessibili a tutti. L'area del Parco è stata inoltre dotata di attrezzature di servizio indispensabili per garantire a tutti gli utenti una gradevole e confortevole permanenza. Degli 8 blocchi di servizi igienici di recente costruzione, 4 sono accessibili ai disabili nelle seguenti località: “Carlappiano”, “Sterpaia”, “Mortelliccio”, “Il Pino”. Sono inoltre state realizzate pedane in legno per consentire a piccoli mezzi ruotati (carrozzine, sedie a rotelle) sia il passaggio dal parcheggio alla pineta, sia l'attraversamento della duna, opportunamente indicate dalla segnaletica direzionale stradale e da quella interna al parco. Apposite passerelle permettono ai disabili di arrivare fino al mare negli stabilimenti balneari di Perelli 2, Perelli 3, Carlappiano, Mortelliccio, Carbonifera, Pappasole (alcuni di questi mettono a disposizione la carrozzina per la balneazione) e nelle spiagge libere di Bosco Sterpaia. Vai alla pagina dei servizi

Parco Costiero di Rimigliano (San Vincenzo)

L’accesso è possibile in corrispondenza dell’accesso n. 8 (Ristorante, bar e affittacamere Podere Tuscania), dell'accesso n. 10 (pizzeria gelateria Al Tramonto) e in corrispondenza dell'accesso n. 4 (bar-ristoro  Lago Verde). I percorsi protetti che conducono all’arenile prevedono pedane ombreggiate sulla spiaggia adibite ad aree di sosta. I percorsi agli ingressi n. 4 e n. 8, inoltre, prevedono una passerella che conduce fino alla battigia.
Il Parco dispone di una struttura ricettiva attrezzata per il soggiorno di persone con ridotta capacità motoria. Vai alla pagina dei servizi

Parco Forestale di Poggio Neri (Sassetta)

Per consentire a tutti la fruizione di questa risorsa naturale, è stato predisposto un sentiero percorribile dai disabili. Il sentiero ha una lunghezza complessiva di m. 500 all'interno di un bosco di macchia mediterranea, appositamente protetto da staccionata di sicurezza.Punto di ritrovo: Loc. "Bufalaio" (a circa 1,5 km da Sassetta sulla provinciale Sassetta-Suvereto) Vai alla pagina dei servizi

Parco Naturale di Montioni (Suvereto)

Il Parco dispone di una struttura ricettiva attrezzata per il soggiorno di persone con ridotta capacità motoria.