La Val di Cornia, grazie alle strutture termali di Venturina Terme e di Sassetta, si presenta come un territorio ricco di terme, sorgenti e centri benessere, luoghi ideali per rilassarsi e tonificare corpo e spirito.


A Venturina Terme sorge il Parco Termale, un’area ricca di sorgenti che comprende il centro termale e benessere Calidario, le Terme di Venturina con il nuovo Hotel Terme Piscine e SPA, lo storico Hotel Terme di Caldana sorto con il nome di Bagni Caterina nel 1904, un centro sportivo Fitness tennis piscina, vari residence e luoghi di ristorazione. Queste acque termali erano conosciute già in antichità. Nel periodo etrusco se ne servirono gli abitanti della città di Populonia e successivamente i romani, che ne apprezzarono ancor più le proprietà curative.


Le Terme di Sassetta, realizzate all’interno dell’agriturismo biodinamico “Podere La Cerreta”, sono invece circondate da un fitto bosco di macchia mediterranea. Qui l’azione dell’acqua termale, si unisce a percorsi e trattamenti olistici integrati.

Ma anche i Parchi della Val di Cornia raccontano storie di terme e benessere.
Nel Parco archeologico di Baratti e Populonia, sulla sommità dell’acropoli cuore della città antica, sorgono i resti di edifici termali.
Nel cuore del Parco naturale di Montioni è possibile invece scoprire i resti di quelli che erano gli edifici termali utilizzati dalla principessa di Piombino, Elisa Bonaparte Baciocchi (chiamata dal popolo “La Baciocca”), dal momento che in queste zone sgorgavano delle sorgenti di acqua termale.

terme della baciocca

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.