Parco Archeologico di Baratti e Populonia
Loc. Baratti (Comune di Piombino)

pdf icon SCARICA IL PDF

Il Parco si estende tra le pendici del promontorio di Piombino ed il Golfo di Baratti, dove sorgeva la città etrusca e romana di Populonia, unica città etrusca fondata sul mare.

Aree di visita:

  • Necropoli di San Cerbone: situata nella parte del Parco affacciata sul golfo di Baratti; la visita consente di ammirare le tombe principesche a tumulo e a edicola dell’età orientalizzante e arcaica di Populonia (VII-VI sec a.C).
  • Necropoli delle Grotte: situata nella parte alta del Parco; la visita conduce alle cave etrusche di calcarenite, che si alternano alle tombe a camera di età ellenistica.
  • Acropoli di Populonia: grande impianto monumentale risalente al II secolo a.C. che interessa tutto il versante del poggio su cui sorge l’attuale castello di Populonia. In quest’area sono visibili i resti degli edifici templari di età romana che costituivano il cuore della città. L’area è raggiungibile dall’era della Necropoli di San Cerbone attraverso un percorso che ribatte per buona parte l’antica strada romana che portava alla città, detta ancora oggi la via della “Romanella”.
  • Il Centro di Archeologia sperimentale “Davide Mancini”L’archeologia “prende forma” nei laboratori creativi di ceramica, attivi presso il Centro di Archeologia Sperimentale. Nei fine settimana di primavera e tutti i giorni in estate adulti e ragazzi possono sperimentare, guidati da operatori esperti, le antiche tecniche di lavorazione della ceramica, realizzando personalmente piccoli oggetti di uso quotidiano o decorativo. Particolari laboratori sono previsti su prenotazione per le scuole.
  • Monastero di San Quirico: monastero benedettino dell’XI secolo situato in un’area boscosa e raggiungibile tramite un percorso archeologico dall’area della Necropoli delle Grotte.

Visualizza gli orari di apertura

Tariffe:

tariffeBP

 

Servizi: Centro Visite, Bookshop, Parcheggio, Punto Ristoro, Visite guidate proposte da personale qualificato e multilingue

Come si raggiunge il Parco
Il Parco di Baratti e Populonia si trova all’interno del Golfo di Baratti, a cui si accede dalla strada provinciale della Principessa SP 23 che unisce San Vincenzo a Piombino, con ampia segnalazione in loco. Cartelli direzionali turistici marroni sono presenti all’uscita San Vincenzo nord della SS Aurelia1 bis, sulla strada di ingresso a Piombino (all’altezza della frazione Fiorentina), sulla strada Aurelia 1 ad un km a nord di Venturina.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.