giuditta

Nei mesi scorsi il Parco archeominerario di San Silvestro è stato scelto da Giuditta Scorcelletti e Maurizio Geri come suggestiva location per il loro video del brano "ARRIBA QUEMANDO EL SOL" di Violeta Parra, tratto dall'album "A Violeta".

Grazie a questa collaborazione, il prossimo giovedì 12 luglio alle ore 21.15, in occasione delle aperture serali del parco, avremo il piacere di ospitarli ai piedi della Rocca di San Silvestro illuminata, con il concerto "Canti d’amore e di lavoro: da Caterina Bueno a Violeta Parra".

Per avere piccole anticipazioni della serata, abbiamo fatto qualche domanda a Giuditta.

Cosa ti ha spinto a scegliere il nostro parco come location per questo video?
Ho scelto questa location perche' il brano di Violeta Parra che abbiamo usato per il video, parla della condizione dei minatori e delle loro mogli in Cile. Condizioni ovviamente estreme. Mi avevano parlato delle miniere di Campiglia e ho deciso di fare un sopralluogo. In effetti l'ambiente poteva rendere l'idea degli spazi chiusi e bui di cui si parla e del contrasto tra il fuori, un posto caldo e deserto, e il dentro delle miniere.

Quali sono le tue impressioni sull’esperienza avuta durante le riprese?
E' stata un'esperienza emozionante. Abbiamo usato strumenti italiani, chitarra e tamburo, che sono molto simili a quelli tradizionali cileni e abbiamo trovato un luogo, in Italia, che potesse ricordare quelli visitati da Violeta in Cile.

Che cosa si dovrà aspettare il pubblico dalla serata in calendario per il prossimo 12 luglio?
Nel nostro concerto parleremo di tradizioni toscane, canti di lavoro e di miniera, per arrivare alle composizioni originali di Violeta e comparare la nostra tradizione con quella del Cile.

 

Vi aspettiamo dunque a Rocca San Silvestro per una serata indimenticabile!