MiRasna

Mi Rasna – Io sono etrusco è un gioco che vuole valorizzare la ricchissima storia di questo antico popolo italico, accompagnando l’utente verso la conoscenza dell’antica Civiltà Etrusca.

La Parchi Val di Cornia è stata una delle prime realtà ad incontrare il vulcanico Maurizio Amoroso, CEO di Entertainment Game Apps, e ad iniziare il percorso che sta portando alla costruzione di questo particolare gioco di ‘strategia gestionale’ che uscirà il prossimo 7 maggio su GamePlay.

La città etrusca di Populonia sarà anche la location del trailer del videogioco; il 29 aprile il Parco archeologico di Baratti e Populonia sarà infatti animato dai gruppi di rievocazione Antumniates e ANTICAE VIAE e Svodales Mamartei, a cui sarà affidata la direzione artistica delle riprese video.

Come funziona
Il videogioco è basato su una mappa, rappresentante simbolicamente Toscana, Lazio e Umbria, ridisegnata e riprodotta in grafica 2d. Su questa sarà posizionata la Dodecapoli Etrusca, i maggiori Templi e Necropoli attualmente conosciute e una serie di altri piccoli insediamenti.
Il giocatore, nei panni di un magistrato locale, dovrà amministrare le risorse economiche della propria città etrusca e farla prosperare attraverso il reperimento di materie prime e una fitta rete commerciale. Per questo serviranno monete d’argento, che si potranno ottenere risolvendo mini-giochi a contenuto storico oppure acquistandole con transazioni in app. Oltre a questo meccanismo è prevista la possibilità di ricevere bonus extra se il giocatore sarà fisicamente geo-localizzato in luoghi prestabiliti legati alla storia Etrusca, in alcuni dei quali verrà implementata la tecnologia dell’AR (realtà aumentata).

Il gioco sarà scaricabile gratuitamente sugli store.

Per maggiori informazioni http://egameapps.com/mi-rasna/